Pages Navigation Menu

formazione alla condivisione, alla integrazione, alla cooperazione e alla partecipazione umana e solidale

Parte il progetto del Cineforum nei villaggi di Yene

Parte il progetto del Cineforum nei villaggi di Yene

“Le cinéma peut changer le monde”, direbbero in Africa, un’affermazione oggi più che mai veritiera e che in certi casi travalica l’immaginazione ed ecco come il cinema può almeno aiutare a “creare un nuovo mondo”. E’ quanto accade in questi giorni negli 8 villaggi della comunità di Yene in Senegal, dove da tempo opera l’associazione casertana Formazione Solidale, ora alle prese con la costruzione di una scuola di formazione. A dare l’annuncio del nuovo progetto legato al cinema, è stato il presidente dell’associazione Angelo Agnisola che, attualmente in Senegal insieme al vicepresidente Angelica Del Vecchio, ha annunciato il primo appuntamento del progetto “Cinemà la petit cour d’Ornella”, sostenuto da Caserta Film Lab in collaborazione con Formazione Solidale e Les Enfants d’Ornella.
Un Cineforum itinerante che porterà la magia e la forza comunicativa del grande schermo negli 8 villaggi della comunità di Yene, in Senegal. Si parte oggi con la proiezione del film “La Pirogue”, del regista senegalese Moussa Toure, che narra la vicenda di un gruppo di senegalesi che con una piroga si avventurano nell’Oceano per raggiungere le Isole Canarie ( la Lampedusa della Spagna). Alla proiezione seguirà un dibattito con l’intervento di testimoni che hanno vissuto direttamente questi viaggi della speranza. “L’obiettivo – spiega Agnisola – è quello di sensibilizzare e informare sul tema e di disincentivare questo tipo di avventure”. Intanto proseguono a ritmo serrato i lavori della scuola dopo i rallentamenti del mese del Ramadan e delle prime piogge, realizzato il soffitto e levati tutti i puntelli del piano inferiore a breve si passerà alla costruzione del piano superiore. A far nascere il mix di collaborazioni il viaggio in Senegal del presidente di Caserta Film Lab, Tiziana Ciccarelli, e di uno dei soci, Sergio D’Andria, impegnati insieme all’associazione, sul territorio casertano, a diffondere, promuovere e valorizzare la cultura cinematografica, attraverso proiezioni di film, dibattiti, mostre d’arte, concerti, corsi, pubblicazioni ed ogni altra iniziativa idonea a condividere la passione per il cinema.

  • sala piena, inizia la proiezione de
    sala piena, inizia la proiezione de
  • cresce l'attenzione
    cresce l'attenzione
  • in Africa gli orari sono soggettivi :)
    in Africa gli orari sono soggettivi 🙂
  • Si proiettano lavori realizzati nei villaggi in attesa della proiezione del film
    Si proiettano lavori realizzati nei villaggi in attesa della proiezione del film
  • con qualche problemino di sicurezza :D
    con qualche problemino di sicurezza 😀
  • Montaggio attrezzature
    Montaggio attrezzature

Leave a Comment